Chariot: accessori, accessori, accessori!

Cari “chariottisti” e appassionati del movimento con i pargoli, sono veramente entusiasta, perché continuo a ricevere un sacco di mail da persone interessate al Chariot e alle soluzioni di trasporto bambini. Ma allora gli italiani si stanno mobilitando nel vero senso della parola? :-)

Il giorno del raduno a Peschiera ho incontrato per caso 2 chariottisti tedeschi e una famiglia con un rimorchio di un’altra marca. Tutti entusiasti e felici del loro acquisto. Qualche settimana a Merano ho incrociato un Chariot Cougar trainato da una mountainbike. Martedì a Fiè allo Sciliar ho visto un Tout Terrain e ieri un Chariot Cougar in configurazione da jogging. Insomma, siamo in aumento!!

E visto che siamo in aumento, passiamo ai dettagli tecnici. Per esempio gli accessori, questi sconosciuti. Se non li hai mai visti dal vivo non riesci a immaginare come possano funzionare.

Baby Bivy (porte-enfant):

Questa specie di porte-enfant/sacco-nanna può essere usato fin dal primo giorno. Molti preferiscono però passare direttamente all’amaca (vedi sotto), poiché ha un uso più lungo nel tempo.

Infant Sling (amaca per bebè):

Grazie al mini-raduno del 14 giugno (eravamo in pochi, ma saremo sempre di più!), ho avuto modo di mettere mano sull’amaca (“infant sling”) della Chariot:

Come potete vedere, all’inizio il neonato deve prendere confidenza, ma vi assicuro che ho visto bebè in montagna, trasportati nel loro Chariot, che se la dormivano alla grande! Per cui la comodità è assicurata. L’amaca va usata da ca. 1 a 10 mesi.
Il bambino non deve essere trasportato nel rimorchio in configurazione rimorchio fino a 10 mesi.

Questo tipo di accessorio è uno dei pochi che richiede un’installazione vera e propria, ovvero bisogna fissarlo con delle viti al telaio. Va però anche detto che una volta installato, non lo toglierete finché il bambino non avrà un’età sufficiente per essere trasportato con il sedile imbottito / riduttore (“infant seat”).

Infant Seat (riduttore):

Il riduttore permette due configurazioni: intero, facendo passare gli spallacci nei fori appositi, oppure ripiegato e con gli spallacci sopra, quando il bambino è più grande:

Il riduttore nuovo è in un materiale più traspirante e chiaro (grigio) rispetto a quello che vedete nella foto.
Inoltre, sul sito ufficiale della Chariot, ora questo accessorio è stato sostituito dal Baby Supporter.

Il riduttore va usato da ca. 3 a 18 mesi.

Quando il bambino non ha più bisogno del riduttore, potete sfilarlo e rimane la seduta in tela, nuda e cruda:

Cargo Rack (portabagagli).

Ora passiamo a un accessorio che mi è arrivato poco tempo fa: il Cargo Rack ovvero il portabagagli:

 

In realtà questo “portabagagli” non può supportare grossi pesi (max. 5 kg). Tuttavia è estremamente per le cose ingombranti che pesano poco, come in questo esempio:

Ebbene sì, il nostro amico Rody viene sempre con noi.. ovunque! :-)
Il portabagagli è dotato di una fascia elastica regolabile, con cui fissare gli oggetti. Immaginate se mi volasse via Rody mentre sono per strada… sarebbe terribile!

Purtroppo il portabagagli è adatto solo alle versioni X-Country, ovvero il CX, il Cougar e il Cheetah.
Ma è anche vero che gli altri modelli hanno molto più spazio posteriore, dove caricare materiale.

Illuminazione:

Un altro accessorio carino è l’illuminazione con LED “Strobelite Strobe Kit”. Si tratta di una fascia luminosa da applicare ai lati del Chariot, per aumentare la visibilità.

Esiste però un altro accessorio, non di marca Chariot, ma molto bello: la Weber mLite:

Questa luce viene fissata alla bandierina posteriore tramite degli elastici. La posizione alta fa sì che il rimorchio sia più visibile rispetto a un fanalino di coda o i catarifrangenti del Chariot.

Dato che siamo in tempa di illuminazione, vi segnalo anche la soluzione da me adottata per massimizzare la visibilità del Chariot e della mia bici:

- luce posteriore (rossa) applicata sul maniglione del Chariot:

- nastro riflettente applicato in diversi punti del maniglione (v. foto qui sopra) e sul telaio:

   

Come forse sapete, le ruote del Chariot sono dotati di una banda catarifrangente, per cui il nastro riflettente è superfluo, ma se un giorno cambiate copertoni, allora sì che vi saranno utili.

Ruote di scorta:

A proposito di ruote: i copertoni e le camere d’aria si trovano presso i rivenditori autorizzati. È un buon investimento per chi fa cicloturismo, anche se in 3 anni non mi è mai capitato di bucare!

Catene:

Ora passiamo all’ultimo accessorio secondo me degno di nota. Quella cosa che tutti dovrebbero comperare al momento dell’acquisto: una catena solida e lunga per evitare che il vostro investimento vada in fumo dopo solo qualche giorno.

Esistono dei modelli molto pratici, come quello che ho io, p.es. Lo vedete nella foto qui sopra. È un cavo di metallo a spirale, che ingombra poco e che si fissa al telaio tramite un comodo supporto. Questi sistemi antifurto devono avere una buona lunghezza, altrimenti non riuscirete a legare il Chariot e la bici. Oppure potete optare per una catena per la bici e una per il Chariot.

Concludo questa piccola rassegna, aggiungendo che non ho trattato i cosiddetti “conversion kit”  per trasformare il Chariot in rimorchio per bici, trekking, sci fondo, passeggino, buggy ecc., dato che sono già stati trattati in un altro post.

MI SONO TRASFERITA! Il prossimo articolo sui rimorchi lo trovate qui: http://latraduttricenellozoo.blogspot.com/2009/11/il-prossimo-chariot.html

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in stili di vita. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Chariot: accessori, accessori, accessori!

  1. Annika ha detto:

    Ciaoti ho nominata nel mio blog il 26 settembre per l\’Honest scrap!Vieni a trovarmi!Un bacioAnnikahttp://www.verdecomelavita.it

  2. Sabina ha detto:

    How nice! Ora devo fare pure questa cosa :-pGrazie di cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...